Milkshake banana e pistacchio

AutoreFondazione Paladini

Ricetta contenuta nella pubblicazione "Nutrirsi con gusto" a cura di Mauro Uliassi e Paolo Piaggesi

ATTREZZATURE: bicchiere; frullatore.

PUNTI CRITICI E SUGGERIMENTI: se il latte o la frutta dovessero non essere freddi basta aggiungere qualche cubetto di ghiaccio prima di frullare. Quando si usa frutta matura poco acida, il milkshake tende a scurirsi presto, aggiungete allora qualche goccia di limone.

CONSIGLI SULLO STOCCAGGIO/CONSERVAZIONE/RIGENERAZIONE DELLE PORZIONI: questo prodotto è ricco di aria e pertanto non può essere preparato con largo anticipo ne conservato a lungo dopo averlo preparato. Potete però congelare la vostra frutta preferita per usarla nel vostro milkshake quando volete.

STAGIONALITA' DEI PRODOTTI: reperibilità dei prodotti tutto l'anno.

VARIANTI: sostituite la banana con frutta di stagione e la pasta pistacchio con pasta nocciole chi volesse può anche usare latte di mandorla o latte di soia.

TweetSalvaCondividi
Rese1 Portata
 100 g latte scremato
 100 g banana
 30 g pasta di pistacchio
1

In un bicchiere frullatore mettere il latte freddo.

2

Pelare e tagliare la banana a pezzi.

3

Frullare tutto aggiungendo la pasta di pistacchio e servire subito.

Ingredienti

 100 g latte scremato
 100 g banana
 30 g pasta di pistacchio

Passaggi

1

In un bicchiere frullatore mettere il latte freddo.

2

Pelare e tagliare la banana a pezzi.

3

Frullare tutto aggiungendo la pasta di pistacchio e servire subito.

Milkshake banana e pistacchio

Lascia un commento