“Sempre Insieme” Mousse di piselli con mantecato di baccalà e patate

AutoreFondazione Paladini

Ricetta contenuta nella pubblicazione "La gioia del cibo con disfagia" di Fondazione Dr. Dante Paladini onlus e realizzata da Antonella Petrella in occasione del Contest "La gioia del cibo con disfagia" di Triglia di Bosco.

TweetSalvaCondividi
Rese8 Portate
 300 g piselli
 800 g baccalà
 450 g patate
 150 ml latte
 150 ml panna
 1 cipolla rossa piccola
 50 g parmigiano grattugiato
 sale
 olio evo
1

Pulire i piselli, farli soffriggere con una cipolla rossa tritata finemente ed olio evo, poi aggiungere un po’ di acqua e, dopo aver salato, lasciare cuocere per una decina di minuti (per mantenere sapore e colore è possibile scottare i piselli in acqua bollente e raffreddarli subito; aggiungere poi la cipolla appassita con olio).

2

Frullare tutto in modo da ottenere una mousse morbida e tenerla da parte (se necessario setacciare).

3

Mettere il baccalà in una pentola antiaderente, coprirlo di acqua fredda, portare a bollore e cuocere per 10 minuti. Schiumare con un cucchiaio e spegnere il fuoco, lasciando il baccalà in acqua per circa un quarto d’ora.

4

Contemporaneamente alla cottura del baccalà, mettere a bollire le patate; quando saranno morbide scolarle e schiacciarle in un tegame.

5

Frullare il baccalà, ovviamente spinato e spellato, ed unirlo alle patate (Usando il MyCook con la farfalla si riesce ad incorporare aria e rendere ancora più soffice il composto).

6

Aggiungere il latte, la panna, un po’ di olio e sale; mantecare fino a quando il latte non sarà quasi completamente assorbito, dopodiché spegnere la fiamma ed aggiungere il parmigiano grattugiato continuando a mescolare finché non si sia completamente amalgamato.

7

A questo punto prendere un calice, mettere sul fondo la mousse di piselli e a seguire il baccalà mantecato; infine qualche pisellino intero per guarnire.

Categoria

Ingredienti

 300 g piselli
 800 g baccalà
 450 g patate
 150 ml latte
 150 ml panna
 1 cipolla rossa piccola
 50 g parmigiano grattugiato
 sale
 olio evo

Passaggi

1

Pulire i piselli, farli soffriggere con una cipolla rossa tritata finemente ed olio evo, poi aggiungere un po’ di acqua e, dopo aver salato, lasciare cuocere per una decina di minuti (per mantenere sapore e colore è possibile scottare i piselli in acqua bollente e raffreddarli subito; aggiungere poi la cipolla appassita con olio).

2

Frullare tutto in modo da ottenere una mousse morbida e tenerla da parte (se necessario setacciare).

3

Mettere il baccalà in una pentola antiaderente, coprirlo di acqua fredda, portare a bollore e cuocere per 10 minuti. Schiumare con un cucchiaio e spegnere il fuoco, lasciando il baccalà in acqua per circa un quarto d’ora.

4

Contemporaneamente alla cottura del baccalà, mettere a bollire le patate; quando saranno morbide scolarle e schiacciarle in un tegame.

5

Frullare il baccalà, ovviamente spinato e spellato, ed unirlo alle patate (Usando il MyCook con la farfalla si riesce ad incorporare aria e rendere ancora più soffice il composto).

6

Aggiungere il latte, la panna, un po’ di olio e sale; mantecare fino a quando il latte non sarà quasi completamente assorbito, dopodiché spegnere la fiamma ed aggiungere il parmigiano grattugiato continuando a mescolare finché non si sia completamente amalgamato.

7

A questo punto prendere un calice, mettere sul fondo la mousse di piselli e a seguire il baccalà mantecato; infine qualche pisellino intero per guarnire.

“Sempre Insieme” Mousse di piselli con mantecato di baccalà e patate

Lascia un commento